Potenziale di PECA

“Oltre il 50% dei circa 1,2 milioni di ettari della superficie agricola utilizzata (SAU) regionale è interessato da seminativi, nella quasi totalità rappresentati da colture cerealicole vernine, ed il 41% a colture legnose quali olivo, con circa 300 mila ettari, e vite, con circa 120 mila ettari. La valorizzazione energetica della frazione residuale delle principali colture è uno degli elementi di forza per la sostenibilità delle filiere agroenergetiche regionali. La consistenza delle produzioni agricole è tale da poter ritenere che una corretta e attenta stima dei residui colturali da esse derivati consenta di operare una razionale pianificazione nell’utilizzo di matrici da parte delle differenti tipologie di impianti per la produzione di energia, calore e biocombustibili.

Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR) – Puglia

Stay tuned! Stay tuned!


Questi dati verranno gestiti secondo quanto descritto nella sezione Privacy

Contatti

DARE

Francesca Volpe
Distretto Agroalimentare Regionale s.c.r.l.
f.volpe@darepuglia.it

UNIFG

Massimo Monteleone
Università degli Studi di Foggia
massimo.monteleone@unifg.it